Il P.O.F. interessa ed avvolge svariati campi nell'ambito scolastico e disciplinare visto in un'ottica formativa. Più precisamente il P.O.F. si occupa:

·         delle possibilità di opzione offerte agli studenti e alle famiglie

·         delle discipline e attività aggiuntive nella quota facoltativa del curricolo

·         delle azioni di continuità, orientamento, sostegno e recupero corrispondenti alle esigenze degli alunni concretamente rilevate

·         dell'articolazione modulare del monte ore annuale di ciascuna disciplina e attività

·         dell'articolazione modulare di gruppi di alunni provenienti dalla stessa o da diverse classi

·         delle modalità e dei criteri per la valutazione degli alunni e per il riconoscimento dei crediti

·         dell'organizzazione adottata per la realizzazione degli obiettivi generali e specifici dell'azione didattica

·         dei progetti di ricerca e sperimentazione.

È anche piano di monitoraggio nei confronti del lavoro svolto da studenti e insegnanti. Lo stesso decreto legislativo n. 59 (di cui sopra) impone il regolare e il metodico controllo da parte dei dirigenti scolastici (presidi) nei confronti dei professori tramite questionari on-line e volontà di effettuare riunioni collegiali.